Brexit: sui passaporti e’ come se gia’ ci fosse…

Brexit: sui passaporti e’ come se gia’ ci fosse…

263
SHARE

Il Regno Unito avrebbe dovuto andarci più piano con i nuovi passaporti senza più la dicitura “European Union”: sono stati già introdotti malgrado la Brexit sia slittata dal fatidico 29 marzo 2019 al prossimo 31 ottobre, “Halloween Day”, e non sia più nemmeno certa al cento per cento.

Dal prossimo ottobre i nuovi passaporti senza più riferimenti all’Ue cambieranno anche di colore: ritorneranno al tradizionale blu scuro abbandonando il borgogna usato dal 1988.

Il mutamento di colore è stato deciso nel 2017 dopo una grossa campagna del tabloid pro-Brexit “Sun”. All’epoca la premier Theresa May aveva annunciato il ritorno del vecchio passaporto “iconic dark blue” come “espressione della nostra indipendenza e sovranità” e simbolo di una “grande, orgogliosa nazione”.