LA STREET ART DI LONDRA ENTRA AGLI UFFIZI

LA STREET ART DI LONDRA ENTRA AGLI UFFIZI

CON AUTORITRATTO DI ENDLESS

58
SHARE
Endless agli Uffizi

   Prestigioso riconoscimento per uno street-artist londinese: un suo autoritratto è entrato nella collezione degli Uffizi. Questo onore è toccato a Endless, alla ribalta in Italia anche perché’ ha ricevuto di recente l’incarico  di dipingere un murales nella località sciistica di Cortina D’Ampezzo, in occasione dei Mondiali di Sci Alpino 2021

       Lo street-artista ha donato lui stesso al famoso museo fiorentino l’autoritratto, a tecnica mista, che raffigura l’autore insieme a una celebre coppia dell’arte contemporanea, Gilbert & George, all’interno del loro studio. 

    Cuore dell’opera è una fotografia originale scattata dal fotografo londinese Noel Shelley secondo le direttive di Endless. In essa si vedono  Gilbert & George nella loro consueta posa da sculture viventi,  e Endless mentre legge una copia di una rivista che gli copre il volto: è un riferimento all’anonimato, cardine della cultura della street art. La copertina della rivista raffigura una delle creazioni più famose di Endless, “CrotchGrab”, remake della pubblicità di Calvin Klein degli anni ’90 con Mark Wahlberg, poi inserita da Gilbert & George in un’opera d’arte esposta alla loro mostra di Singapore “UtopianPictures” nel 2015 e alla National Gallery di Canberra nel 2018.

    Endless è diventato una celebrità nel mondo della street-artist londinese nel 2016 quando i grandi magazzini Liberty gli hanno chiesto di dipingere la loro principale vetrina in occasione del quarantesimo anniversario del movimento Punk. In seguito ha anche decorato nella metropoli britannica  il bar e il ristorante della OXO Tower.