Brexit: help desk dell’ITA per aziende italiane

Brexit: help desk dell’ITA per aziende italiane

196
SHARE

L’ITA/ICE ha aperto il 15 aprile nei suoi uffici di Londra uno sportello per l’assistenza alle imprese italiane che si preparano a gestire gli eventuali contraccolpi della Brexit.

L’Help Desk opera in collaborazione con l’Ambasciata Italiana a Londra e in raccordo con la Task Force di Palazzo Chigi, Ministero dello Sviluppo Economico e Agenzia delle Dogane.

Il Desk, punto di riferimento per tutte le questioni relative all’esportazione derivante dal nuovo sistema, fornisce servizi di assistenza per le aziende esportatrici riguardo a questioni come problematiche doganali, standard fiscale, etichettatura, trasporti, certificazioni ed altre attivai correlate. Offre supporto alle aziende che disinvestono nel Regno Unito e corsi formativi per le PMI riguardo la transizione Brexit. Consultando il sito istituzionale dell’ICE-Agenzia, www.ice.it, è possibile ricevere continui aggiornamenti in merito all’evoluzione della situazione. Per qualunque quesito, si può inviare una richiesta all’indirizzo di posta elettronica brexit@ice.it

A dirigere lo sportello è stato chiamato un esperto del mercato britannico, Fortunato Celi Zullo, già direttore di ITA Londra