Il COM.IT.ES di Londra incontra la comunita’ italiana di Sutton

Il COM.IT.ES di Londra incontra la comunita’ italiana di Sutton

34
SHARE

Le notizie discordanti sulla Brexit, diramate in questi giorni dai mass media e dai politici britannici, stanno provocando panico e disorientamento tra le nostre comunità italiane dislocate sul territorio di questo Paese. La disinformazione sta colpendo soprattutto gli anziani ed i meno abili. Per questo motivo il COm.It.Es. di Londra ha iniziato ad organizzare una serie di incontri con le comunità italiane con triplice scopo: quello di far conoscere il nostro Comitato, quello di dire che questo Com.It.Es. è a loro disposizione se hanno dei problemi ed in questo momento, quello di informare e far conoscere a tutti i passi da fare per mettersi a posto in seguito alla decisione del Regno Unito di lasciare l’Unione Europea. Il primo incontro si è svolto a Sutton, organizzato dal Consigliere e Membro del Direttivo Vincenzo Auletta.

Erano presenti il segretario Gaglione Alessandro, il tesoriere Ezio Fabiani, il presidente Pietro Molle, il coordinatore Brexit Dimitri Scarlato ed il consigliere Nicola Del Basso. All’incontro hanno partecipato più di 50 connazionali, giovani ed anziani. Molte sono state le loro domande a cui si è dato una risposta certa. Sono emersi anche dei casi particolari che saranno segnalati alle competenti autorità. In questo quadro, durante il mese di ottobre e novembre abbiamo previsto altre riunioni in varie località come Peterborough, Hoddesdon,Hitchin/ Letchworth, Bedford, Waltham Cross e Cambridge.