La vittoria dell’Italia degli Europei 2020 a Londra per il Comites Londra

La vittoria dell’Italia degli Europei 2020 a Londra per il Comites Londra

131
SHARE

Pietro Molle: presidente del Comites Londra: “Cara Inghilterra ci hai accolto, ci hai permesso di realizzare desideri e conquistare traguardi di vita e lavoro. Però, non prenderla a male, ma ora il nostro cuore è tutto per la nostra amata Italia”

La vittoria dell’Italia contro l’Inghilterra nella finalissima di Euro2020 rappresenta un momento di forte aggregazione sociale per tutta la comunità italiana del Regno Unito ma allo stesso tempo il Comites, il Comitato degli italiani all’estero sede di Londra, ci tiene a sottolineare come la formazione sconfitta ai rigori sul manto erboso del Wembley Stadium indossava i colori di quel paese che storicamente ha offerto, e offrirà sempre, possibilità di vita e carriera a centinaia di migliaia di italiani in un reciproco scambio culturale, sociale ed economico.

“Cara Inghilterra ci hai accolto, ci hai permesso di realizzare desideri e conquistare traguardi di vita e lavoro – ha detto Pietro Molle, presidente del Comites Londra – e per tale motivo ti rispettiamo e ringraziamo, consapevoli che le nostre idee, i nostri sforzi e le nostre famiglie hanno contribuito, e contribuiranno, alla crescita economica, sociale e culturale del paese stesso. Ma permettici in questa occasione di tifare e supportare la nostra amata Italia che sentiamo ancora più vicina e forte, sapendo che oltre a rappresentare gli italiani dell’Inghilterra, nella sfida al Wembley Stadium, abbiamo avuto anche l’onore e il privilegio di aver rappresentato l’intero Belpaese che a causa della pandemia non è riuscito a giungere a Londra. Anche per loro, noi eravamo lì, a rappresentare il dodicesimo uomo in campo. E con gli amici inglesi siamo sempre pronti a brindare e festeggiare insieme, come abbiamo fatto fino ad ora. Ovviamente con un bel calice di prosecco o spumante. A loro la scelta!”