Agenzia marketing: scegli al meglio in cinque mosse

Agenzia marketing: scegli al meglio in cinque mosse

53
SHARE

L’outsourcing di competenze e servizi è una delle soluzioni più ovvie per molte aziende ed è fondamentale che tu sappia scegliere l’agenzia adatta a te.

  Innanzitutto dovrai svolgere un’analisi dei tuoi bisogni perché solo cosi potrai trovare chi può aiutarti. È importante trovare l’agenzia con cui costruire un rapporto duraturo, aperto e con cui lavorare in sinergia. 

   A meno che tu non gestisca un grande marchio o un grande budget non puntare alle agenzie grandi ma lavora con quelle più piccole per le quali il tuo contratto fa la differenza. Ti daranno più attenzioni e personal touch e ci penseranno loro ai tuoi obiettivi di mercato accompagnandoti, con orgoglio, nella crescita. 

1. Identifica le competenze che cerchi. Cerchi qualcuno che faccia cosa per te? Analisi di mercato, sviluppo del buisness, strategie, comunicazione, attivazioni. In che industria e settore? Con che target, B2C o B2B o entrambi?  Se identifichi un’agenzia che ti interessa ma noti delle carenze di competenze non scartarla subito ma parlane con loro – molte agenzie lavorano tra loro ed hanno accesso ad un ampio network di professionisti che possono integrare nel team per te. 

2. Decidi che livello di autonomia/controllo vuoi esercitare? Preferisci che l’agenzia ti tenga al corrente degli sviluppi che ottiene ma che gestisca il progetto autonomamente o cerchi un contractor che sia un’estensione del tuo team marketing?

3. Crea una short-list di potenziali agenzie. Chiedi raccomandazioni al tuo network di contatti e identifica quali agenzie vengono usate dai marchi di cui ammiri la visibilità nel mercato. Crea, in seguito, una breve lista di agenzie di interesse e scrutinatene il lavoro fino a lasciarti solo poche opzioni:

– qual è la loro più spiccata competenza? Che lavori già svolti mi fanno sentire interessato a loro?

– Come lavorano? È un’agenzia prestigiosa o un’agenzia meno conosciuta e più piccola che sarà però più attenta e focus sul mio business?

– Quanto mi costano? Come calcolano il costo del servizio che mi offrono?

4. Incontra le agenzie che hanno risposto tempestivamente al tuo interesse dimostrandoti cosi di essere efficienti. 

Questa sarà la tua occasione per porre tutte le domande e verificare che siano l’interfaccia giusta per te. Scrutina come e con chi lavorano, come organizzano ed elaborano il lavoro al loro interno e chi lavorerà al tuo business

5. Workshop finale. Chiedi alle agenzie tra selezionate un workshop di 60/90 minuti in cui potrai osservare come lavorano, pensano, discutono e decidono, nonché la qualità delle loro idee ed della loro esecuzione e presentazione. 

Per concludere ti consiglio di adottare sempre una filosofia win-win quando firmi un nuovo  accordo – non vuoi certo ritrovarti a cambiare agenzia ogni anno! Entrambe le parti devono essere genuinamente soddisfatte degli obiettivi fissati, del fee, del team e pronte a costruire un rapporto aperto e duraturo. 

Buon lavoro. 

Per qualsiasi consiglio o per una copia del check list scrivetemi a claudia.galetta@glocalexperiences.co.uk