Da Italia per lavoretto in pizzeria UK? Scordatelo!

Da Italia per lavoretto in pizzeria UK? Scordatelo!

132
SHARE
Pini

Caro Avvocato

  Non ho mai vissuto nel Regno Unito ma recentemente mio cugino, che si trova nel Regno Unito da molti anni, mi ha informato che ha aperto una pizzeria a Northampton. Avrei piacere di imparare l’inglese prima di andare all’università a Roma. Mio cugino mi ha proposto di andare a vivere con lui per un periodo di tempo, forse per 6 mesi o più a lungo. Mi offrirebbe un alloggio in casa sua e mi pagherebbe una piccola somma per aiutarlo part-time in pizzeria. Questo sarebbe l’ideale per me perché potrei lavorare e studiare allo stesso tempo. Speravo di poter venire nel Regno Unito come visitorsenza richiedere un permesso. Potrebbe consigliarmi qual è il modo migliore per entrare nel Regno Unito?

Cordiali saluti

Cecilia 

Cara Cecilia

Puoi venire nel Regno Unito senza un permesso come visitor per un periodo temporaneo (di solito fino a 6 mesi), per scopi come turismo, visite ad amici o familiari o intraprendere un breve corso di studi. 

Ci sono restrizioni su ciò che una persona può e non può fare come visitor. I visitor non possono lavorare nel Regno Unito, a meno che ciò non sia espressamente consentito dalle “permitted activities” stabilite dalle Immigration Rules. Per lavoro si intende assumere un impiego nel Regno Unito o svolgere un lavoro per un’organizzazione o un’impresa nel Regno Unito. Lavorare nella pizzeria di tuo cugino conta come lavoro, perciò non potrai entrare come visitor. Se l’ufficiale di frontiera ti permette di entrare come visitor dipenderà dalla sua interpretazione delle tue intenzioni. Pertanto, se hai intenzione di cominciare un lavoro nella pizzeria di tuo cugino questa intenzione sarà ciò che non ti permetterà l’ingresso nel Regno Unito.  

Qualora venissi interrogata alla frontiera le domande principali saranno: Qual è il motivo principale della visita nel Regno Unito? Hai un volo di ritorno prenotato? Hai abbastanza fondi per coprire i costi della tua visita? 

Non c’è diritto di fare ricorso al rifiuto d’ingresso. L’unico modo per contestare una decisione di rifiuto è quello di avviare urgentemente un procedimento di judicial review che è un rimedio legale costoso. 

 Ti suggerirei di non accettare l’offerta di tuo cugino a meno che tu non richieda in anticipo un visto che ti permetta di entrare nel Regno Unito, ad esempio come skilled worker. Questo tipo di visto non può essere ottenuto alla frontiera; la domanda deve essere presentata tramite il sito web del governo. Tuttavia, è improbabile che tu riesca ad ottenere un visto come lavoratore qualificato a causa dei requisiti di reddito e di lingua. Se entri come visitore lavori comunque per tuo cugino, potresti essere soggetta ad espatrio obbligatorio, il che ti renderebbe molto difficile entrare nel Regno Unito in futuro e tuo cugino sarebbe soggetto a una sanzione finanziaria.

 L’alternativa per te è di entrare come studente, ma questo richiede che tu sia stata accettata da un’istituzione britannica accreditata per un periodo di studio non superiore a 6 mesi.

Cordiali saluti

Domenic Pini 

Pini Franco LLP

Questo articolo contiene informazioni utili. Tuttavia occorre richiedere una consulenza professionale per ogni singolo caso specifico ed è opportuno avere ottenuto un parere professionale prima di astenersi dal prendere o prendere iniziative.