VOGLIAMO PIÙ TURISTI BRITANNICI IN ITALIA

VOGLIAMO PIÙ TURISTI BRITANNICI IN ITALIA

591
SHARE

LA MISSIONE DI TRAVEL HASHTAG A LONDRA

   Travel Hashtag, l’evento-conferenza itinerante nata nel 2019 per approfondire gli scenari che si delineeranno nel prossimo futuro relativamente all’industria del turismo, ha inaugurato il 2023 tornando a Londra, a distanza di un anno, per una nona edizione interamente dedicata all’Incoming Italia.

  “I viaggiatori dal Regno Unito sono ai primi posti della classifica dei turisti stranieri che scelgono l’Italia, con una spesa turistica che sfiora i 4 miliardi di euro. – spiega Nicola Romanelli, fondatore e presidente di Travel Hashtag– Il nostro evento qui è stata l’occasione per alimentare ulteriormente l’interesse del mercato UK verso le nostre destinazioni”.

  Lunedì 27 febbraio presso il Melia White House i più autorevoli buyer del mercato UK già esperti della destinazione Italia hanno incontrato, oltre Enit, ITA Airways e Apt Basilicata, una delegazione di partner di Travel Hashtag, tra cui Forte Village, Palazzo Fiuggi, Palazzo di Varignana, Tenuta di Artimino member of Meliá Collection, Life Hotels & Resorts, Martulli Viaggi, Travel Before, Master Explorer, booknbook, Travel Uni – Equator Learning ed il vettore charter Air Horizont. 

  Durante il pranzo di gala, che ha caratterizzato la seconda parte dell’evento dopo una intensa sessione di networking B2B, hanno preso la parola Antonio Nicoletti (Direttore Generale di Apt Basilicata), Aldo Melpignano (Managing Director di San Domenico Hotels), Flavio Zappacosta (Responsabile Enit UK & Ireland), Stefania Serra (Head of Sales Italy di Melia Hotels), Pierfrancesco Carino (VP International Sales di ITA Airways) e Andrew Bunn (Country Manager UK, Ireland & Nordics di ITA Airways).