3 steps per trasformare la crisi in opportunità

3 steps per trasformare la crisi in opportunità

632
SHARE

Come trasformare la crisi in opportunità

Piccolo vademecum

Se è vero che da ogni crisi nascono opportunità è altrettanto vero che non cadono dal cielo ed è (quasi) tutto nelle nostre mani. 

Una piccola percentuale di aziende, per lo più multinazionali, ha aumentato l’investimento marketing durante la pandemia ma la maggior parte ha invece ridotto drasticamente sia il personale che il budget entrando in survival-mode.  

Ecco tre steps marketing da attivare in risposta al Covid: 

  • Cura la tua presenza online e migliora la SEO del tuo web site

La pandemia ha portato una forte crescita del consumo digitale e la gestione del tuo corporate e personal branding digitale è imperativa affinché’ il tuo messaggio arrivi loud & clear.

Trovo LinkedIn un ottimo strumento per lo sviluppo del business  ed un’eccellente opportunità per posizionarsi davanti alla propria concorrenza che ancora non usa o usa male questa piattaforma. Non serve affatto investire in Premium e ci sono aziende come www.LinkedInadhoc.com che ti insegnano le strategie. 

Facebook/Istagram sono ottime piattaforme per la promozione. Il mio più vivo consiglio è di monitorare i risultati e cambiare strategia quando vedi che un’attività non porta frutti. 

Meglio avere una sito web basico ma ottimizzato. Non commettere l’errore di investire tempo e denaro alla creazione di una pagina web che non vedrà mai nessuno. Lo scopo di SEO (sigla che sta per search engine optimization) è identificare le parole chiave che i tuoi potenziali clienti ‘mettono’ in Google (o altro motore) per cercare servizi/prodotti come il tuo.  La sfida con la tua concorrenza è essere il primo web site che Google suggerisce a potenziali clienti. Trovare un libero professionista che si occupi di SEO per te suwww.fiverr.com o siti simili è facile e poco dispendioso. Per poter fare un brief chiaro però vale la pena di leggere online info sul SEO e come funziona.

  • Prenditi cura della community e resta in contatto con i tuoi clienti

  Adatta il tuo stile di comunicazione alla situazione corrente ed assicurati di trovare modi in cui puoi anche tu puoi fare del bene. Consultazioni gratuite, consigli, contenuti, donazioni, etc…

Da maggio in poi molti spot pubblicitari in televisione miravano in primis ad un messaggio di unione contro il virus e solo in un secondo momento alla promozione del proprio prodotto. Lo stesso è accaduto su ogni piattaforma digitale, questo è CSR marketing (Corporate Social responsibility). Fai del bene e sarai ricordato!

Cercare nuovi clienti costa fino a 7 volte di più rispetto al costo di fidalizzare i clienti attuali. Non investire solo sulla ricerca di nuovi clienti quindi. Ricorda ai tuo iclienti che ci sei e che pensi a loro, invia loro interessanti newletters e racconta loro a cosa stai lavorando. 

  • Adattarsi rapidamente è la chiave per il successo. 

Sii agile. Sii vigile a tutto ciò che accade intorno a te ed al tuo business. Adattati quando devi. Cambia il tuo prodotto e/o come lo presenti, adatta la tua strategia o/e la tua comunicazione affinché tu risponda alla domanda del mercato. 

Trai ispirazione dalle aziende che, di colpo, si son messe a produrre mascherine. Solo chi si adatta sopravvive. 

Claudia Galetta

www.glocalexperiences.co.uk

claudia.galetta@glocalexpereinces.co.uk