Cambio della guardia in Bankitalia UK

Cambio della guardia in Bankitalia UK

Maurizio Ghirga nuovo rappresentante

187
SHARE

Lo scorso febbraio Anna Marra ha lasciato la guida della Delegazione di Londra della Banca d’Italia e al suo posto è subentrato Maurizio Ghirga, proveniente dal Servizio Economia e Relazioni Internazionali dell’Amministrazione centrale della Banca.

Per il cambio della guardia il Club di Londra, presieduto da Leonardo Simonelli, ha organizzato il 5 febbraio scorso una serata di addio e benvenuto al ristorante Enzo’s Kitchen Tasting Sicily. Simonelli ha preso la parola per un saluto ad Anna Marra mentre è toccato a Roberto Pollara, rappresentante della banca Unicredit a Londra, introdurre Maurizio Ghirga.

Anna Marra ha fatto rientro a Roma, nel quartier generale di Via Nazionale dove continuerà ad occuparsi di Brexit presso il Servizio Economia e Relazioni Internazionali. Nel corso degli ultimi sei anni ha lavorato ad ampliare e consolidare la rete di rapporti tra la banca centrale italiana e la comunità fi nanziaria del Regno Unito. A margine dei compiti istituzionali, inoltre, non ha fatto mancare l’impegno verso chi è più in diffi coltà, in particolare coinvolgendo la comunità della City a supporto delle popolazioni e delle terre d’Abruzzo colpite dal terremoto. Maurizio Ghirga, che ricopre anche il ruoDSC_1199a (1)lo di attaché per gli aff ari fi nanziari dell’Ambasciata, ha al suo attivo una vasta esperienza internazionale. Già Vice-Delegato presso l’uffi cio di Tokyo negli anni novanta, è stato responsabile dell’investimento delle attività fi nanziarie della Banca, per poi ricoprire, dal 2014 al 2017, il ruolo di Executive Director dell’Asian Development Bank a Manila, Filippine. Rientrato a Roma al Servizio Relazioni Internazionali, ha rappresentato il Paese come membro del G20 Infrastructure Working Group e del G20 Compact with Africa. Nel suo nuovo compito, avrà il delicato impegno di seguire per la Banca d’Italia l’evoluzione della Brexit.

La Redazione