Brexit: il Comites incontra gli italiani di Clerkenwell

Brexit: il Comites incontra gli italiani di Clerkenwell

Ad aprile nuova riunione

25
SHARE

La Brexit è stata il tema al centro di un incontro che il Circolo della Terza Età della Chiesa Italiana di San Pietro ha organizzato il 6 dicembre scorso e che si è svolto su iniziativa del Comites di Londra, in collaborazione con l’associazione “New Europeans”.

Si è discusso soprattutto della difesa dei diritti dei cittadini europei in Uk e la riunione si è conclusa con la condivisa convinzione che qualunque sia lo sbocco della Brexit sara’ necessaria una riunione nel prossimo aprile per decidere “ in maniera definitiva i passi da avviare, per assicurare il mantenimento dei nostri diritti”.

Per il Comites erano presenti il Presidente Pietro Molle ed il Consigliere Salvatore Mancuso mentre “New Europeans” era rappresentata da Maria Luisa Maccalli e Tamara Flanagan.

Oltre ad essere il capo dei progetti dell’associazione, Tamara Flanagan insieme a Roger Vitali ha fondato e consolidato “New Europeans” che da tempo si batte per diritti dei cittadini europei.

“Noi – ha scritto Vitali in una email inviata dopo la riunione di Clerkenwell – non facciamo politica! Però a tutti noi vengono consegnate le conseguenze della politica a cui dobbiamo dare una risposta. E questo significa che abbiamo un grande lavoro nel ribadire alla comunità italiana quali siano i loro diritti e dell’intraprendere le opportune azioni per salvaguardare il loro stato di cittadini europei”.

E proprio questo ha fatto l’avvocato Kay Foxall, dello studio legale del Southwark Law Centre, per i presenti che gremivano la sala Pallotti del centro italiano di Clerkenwell Road. Alla fine della riunione, incominciata dopo il solito pranzo gustoso preparato da Donato e Albina e servito dal gruppo dei volontari del Circolo, molti connazionali si sono fermati per chiedere consigli all’avv. Faxall sulla loro particolare situazione.

La Redazione