A Londra Masterchef in salsa italiana

A Londra Masterchef in salsa italiana

Iniziativa di Alitalia e Federazioni cuchi

39
SHARE

Masterchef in ‘’salsa’’ italiana: alcuni coraggiosi chef dilettanti, pescati nel mondo delle agenzie di viaggio, si sono sfi dati nella preparazione di piatti classici italiani (pasta all’amatriciana) e piatti a sorpresa (arancini) grazie ad una simpatica iniziativa organizzata congiuntamente ai primi di luglio dalla FIC UK (Federazione Italiana Cuochi UK) e da Alitalia.

DSC_3949aFIC UK e Alitalia promuovono entrambe la diff usione della tradizione enograstronomica “made in Italy”. La compagnia aerea ha fatto della qualità dei pasti di bordo in classe Magnifi ca uno dei suoi fi ori all’occhiello, ottenendo, per ben otto anni consecutivi, il prestigioso riconoscimento di ‘’miglior cucina di bordo’’ (assegnato da Global Travel magazine).

La prima delle quattro serate del Masterchef in salsa italiana si è svolta al ristorante Tasting Sicily-Enzo’s Kitchen in Panton Street che non è da meno quando si tratta di off rire un menù di qualità che rappresenti il meglio, sia negli ingredienti che nelle ricette, della cucina regionale sicula.

Il pubblico, composto da una vasta rappresentanza di agenzie di Viaggio e comunità Italiana, ha seguito con interesse la gara assaggiando, alla fi ne, non solo i piatti preparati dai concorrenti ma anche un menù rappresentativo della cucina e viticultura siciliana. Alitalia ha approfi ttato dell’occasione per presentare alcune nuove rotte (Milano-Male’, Roma-Johannesburg e Roma-Mauritius) che vanno ad arricchire ulteriormente l’off erta del network di lungo raggio.

L’ambiente, ed il servizio, messo a disposizione da Tasting Sicily e la simpatia di Gianni Leone, Direttore di Alitalia, che si è prestato a fare da giudice insieme ad Enzo Oliveri, celebrity chef e proprietario del ristorante, hanno contribuito a rendere l’evento un grande successo. La stessa formula è stata ripetuta al ristorante Li Veli, a Covent Garden e , poi nuovamente, a Tasting Sicily

DSC_4138a (2)Stuzzicati dall’interesse generato, FIC UK ed Alitalia hanno quindi arruolato un altro partner, Bellavita, organizzando la prima fi nale del Masterchef Italiano di Londra. Bellavita è un marchio italiano di eccellenza che propone, attraverso il suo negozio situato all’11C Dock Street, Londra E1 8JN, prodotti culinari e vinicoli italiani di qualità. Bellavita fa inoltre una instancabile attivita’ di promozione organizzando eventi, degustazioni e, attraverso la Bellavita Academy, corsi di cucina con esperti chefs italiani.

La finale, ospitata presso la luminosa ed attrezzatissima cucina della Bellavita Academy, è partita alla grande con i concorrenti concentratissimi sui piatti da preparare secondo le istruzioni date dai giudici della manifestazione (Enzo Oliveri della FIC, Gianni Leone di Alitalia e Claudia Galetta di Bellavita). Atmosfera elettrica, soprattutto quando i concorrenti si sono esibiti nella preparazione della pizza, dall’impasto alla cottura nel forno a legna del locale, con risultati più che apprezzabili. Nel frattempo il pubblico poteva assaggiare un’ampia scelta di prodotti italiani annaffi ati da ottimo Prosecco, ovviamente tutto in vendita da Bella vita. A chiusura della manifestazione, lo chef Andrea Casu ha preparato un piatto forte della sua terra, la Sardegna: fregola con salsicce macinate. Ancora una volta la sforzo congiunto di chi, giornalmente, promuove l’eccellenza italiana, sia essa tradizione culinaria, importazione e diff usione di prodotti di qualità, o destinazione turistica, ha fatto centro.

Vincenzo Cappelluto